L’abito a sirena

19 Novembre 2020

Dedicato alle spose: l’abito da sposa a sirena.

Negli articoli della serie “dedicato alle spose” esploreremo gli aspetti più importanti nell’organizzazione del matrimonio. In questo articolo vi mostrerò pregi e difetti dell’Abito da Sposa a Sirena.

Dapprima appannaggio delle sole celebrities, dal 2000 in poi la linea a sirena è entrata gradualmente nel mondo della cerimonia, fino ad esplodere in un trending topic continuo nella moda sposa, grazie al suo potere di esaltazione della sensualità femminile. L’abito a sirena, nell’immaginario collettivo, è sinonimo di eleganza sexy!

I vestiti a sirena, sia per la sposa che per la cerimonia, sono caratterizzati dal taglio aderente, che segue le naturali curve del corpo di chi lo indossa generalmente fino a metà coscia o al ginocchio, per poi aprirsi in una gonna ampia e voluminosa

Può essere realizzato praticamente in ogni tipo di tessuto, e grazie alla sapiente scelta del tessuto l’abito avrà una sua unica struttura. Ad esempio il pizzo, come la seta, creano abiti più morbidi sulla figura, mentre altre stoffe, come il taffettà o il raso, andranno a creare un abito molto strutturato, che disegna in modo molto più netto la figura femminile.

Il disegno delle forme è la chiave della tipologia di abito a sirena: la maggior parte degli abiti da sposa sono strutturati in modo tale da nascondere eventuali difetti nella parte inferiore del busto, ma l’abito a sirena, proprio per il suo taglio, disegna tutta la forma del corpo.

Contrariamente a quello che molte ragazze pensano, non è assolutamente vero che l’abito a sirena sta bene alle donne molto magre: il fisico ideale per un abito a sirena ha un bel seno, una vita stretta e un proporzionato lato B: se avete le cosiddette misure “a clessidra”, un corpo mediterraneo, sano e formoso, provatevi un abito a sirena perché ve ne innamorerete!

L’aspetto importantissimo da considerare nella scelta dell’abito a sirena, come molte mie spose mi hanno raccontato, è quello emotivo: in poche parole, per indossare un abito del genere non dovete vergognarvi del vostro corpo. L’abito a sirena è dedicato a coloro che non si nascondono, ma che vogliono mettere in mostra tutta la bellezza del loro corpo. È forse l’abito che va saputo portare più di tutti: un carattere un po’ sbarazzino, intraprendente, che non ha paura di farsi vedere e di far vedere le proprie forme è il più adatto per stare dentro un abito da sposa a sirena.

 

Le immagini dell’articolo provengono dai meravigliosi matrimoni di Naomi e Parag – Villa Artimino e Rebekah e Logan – Elopement in Umbria. Cliccate sui loro nomi per vedere la gallery completa (con tantissime altre foto degli abiti!)

 

Contattami o chiedimi un preventivo

 

 

 

Condividi